Show simple item record

dc.contributor.authorMerisalo, Outi
dc.date.accessioned2020-11-03T07:15:09Z
dc.date.available2020-11-03T07:15:09Z
dc.date.issued2020
dc.identifier.citationMerisalo, O. (2020). Niccolò de’ Conti in India : visioni filtrate di culture orientali nel Quattrocento romano. <i>Roma nel Rinascimento</i>, <i>90</i>, 131-142.
dc.identifier.otherCONVID_43469779
dc.identifier.urihttps://jyx.jyu.fi/handle/123456789/72454
dc.description.abstractNel 1447-1448 uscì una delle opere più ampie e più importanti di Poggio Bracciolini (1380-1459), allora segretario apostolico alla curia di Niccolò V, il De varietate fortunae1. Oltre ad un trattamento spesso polemico della storia recente nei libri II e III, l’opera presenta una descrizione, documentata con citazione di iscrizioni, delle rovine di Roma all’inizio del libro I e un resoconto dei viaggi di Niccolò de’ Conti, Nicolaus Venetus, nell’Oriente, corredato da ulteriori informazioni sull’Africa, nel libro IV. La narrazione dei viaggi di Conti si contraddistingue per la sua sobrietà e l’assenza quasi totale del ‘meraviglioso’; si tratta tuttavia dell’elaborazione a cura di Poggio di informazioni fornite da un mercante europeo. Queste informazioni vengono interpretate da Poggio alla luce delle proprie notevoli conoscenze di autori antichi. In questo articolo esamineremo questo (almeno) doppio filtro delle realtà culturali dell’Oriente quattrocentesco in un’opera che conobbe una circolazione importante così nella curia romana come altrove, non soltanto nella penisola appenninica ma anche oltralpe, nel Quattro-Cinquecento.it
dc.format.mimetypeapplication/pdf
dc.languageita
dc.language.isoita
dc.publisherAssociazione Roma nel Rinascimento
dc.relation.ispartofseriesRoma nel Rinascimento
dc.rightsIn Copyright
dc.subject.otherConti, Niccolò de
dc.titleNiccolò de’ Conti in India : visioni filtrate di culture orientali nel Quattrocento romano
dc.typearticle
dc.identifier.urnURN:NBN:fi:jyu-202011036493
dc.contributor.laitosKieli- ja viestintätieteiden laitosfi
dc.contributor.laitosDepartment of Language and Communication Studiesen
dc.contributor.oppiaineRomaaninen filologiafi
dc.contributor.oppiaineRomance Philologyen
dc.type.urihttp://purl.org/eprint/type/JournalArticle
dc.description.reviewstatuspeerReviewed
dc.format.pagerange131-142
dc.relation.issn2036-2463
dc.relation.volume90
dc.type.versionpublishedVersion
dc.rights.copyright© 2020 Associazione Roma nel Rinascimento
dc.rights.accesslevelopenAccessfi
dc.relation.grantnumber307635
dc.subject.ysorenessanssi
dc.subject.ysotekstintutkimus
dc.subject.ysokirjahistoria
dc.subject.ysokeskiaika
dc.format.contentfulltext
jyx.subject.urihttp://www.yso.fi/onto/yso/p4979
jyx.subject.urihttp://www.yso.fi/onto/yso/p13523
jyx.subject.urihttp://www.yso.fi/onto/yso/p18451
jyx.subject.urihttp://www.yso.fi/onto/yso/p2559
dc.rights.urlhttp://rightsstatements.org/page/InC/1.0/?language=en
dc.relation.funderSuomen Akatemiafi
dc.relation.funderAcademy of Finlanden
jyx.fundingprogramAkatemiahanke, SAfi
jyx.fundingprogramAcademy Project, AoFen


Files in this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

In Copyright
Except where otherwise noted, this item's license is described as In Copyright